Loading...

Attendere... caricamento del portale in corso..

Buonvicino.net  

Home Page
barrasotto
  Community  

  Rassegna Stampa  
 

  Donazioni  
 

Il Cedro
immagine Il cedro, definito "il frutto più bello dell' albero più bello", essendo un frutto che ha un buon sapore e odore rappresenta colui che alla saggezza fa seguire le opere buone.

Questo frutto arrivò a Buonvicino verso il 1500. Come scrive Francesco Casella nel suo libro "Storia di Buonvicino":
<< Il Barrio annota: "A quattro miglia da Gineto c'è Bombicino, nel cui territorio si produce zucchero, nasce il terebinto, esistono orti fitti di cedri e melangoli">>.


immagineBuonvicino, nel 1970, con 57.000 piante su una superficie di 55 ettari, ha prodotto 5000 quintali di cedri.
Il territorio buonvicinese è adatto alla coltivazione di questo frutto, grazie al clima e alle condizioni morfologiche del terreno, che permettono di ottenere frutti di eccezionale qualità organolettiche, definiti tra i migliori nel mondo.
Negli ultimi anni la produzione è diminuita drasticamente, a causa del basso prezzo cui viene pagato il prodotto, e dell'immissione sul mercato di prodotti stranieri di bassa qualità e basso prezzo.
Fortunatamente ancora oggi persistono pochi audaci coltivatori di cedro sul territorio di Buonvicino,
i quali operano in modo tale che questo frutto non scompaia del tutto dal territorio.


ALCUNE RICETTE A BASE DI CEDRO

Liquore di cedro

Ingredienti: 3Kg di cedro, 1lit di alcool, 700gr di zucchero.

Sbucciare i cedri. Aggiungere le bucce all'alcool, con lo zucchero e un litro d'acqua.
Lasciare tutto il composto a macerare per ventiquattro ore. Filtrare il tutto e imbottigliare.
Da consumarsi preferibilmente ghiacciato.

Cedro candito
Metodo per candire il cedro come si faceva una volta.

Spaccare i cedri e ripulirli dai i semi.Tenerli in salamoia per cinque mesi. Passato questo tempo lasciarli in acqua corrente per due giorni.
Preparare lo sciroppo (composto da: ogni mezzo litro d'acqua un Kg di zucchero) e farlo bollire in una grossa pentola per molto tempo.
In un'altra pentola far bollire in acqua i cedri per circa 20 minuti.

Dopo che i cedri si sono raffreddati metterli in un contenitore e versarvi lo sciroppo preparato precedentemente.

Ogni due giorni prendere lo sciroppo che è nei cedri e farlo ribollire con l'aggiunta di un altro mezzo chilo di zucchero.
Ripetere questa procedura per 5 o 6 volte finche lo zucchero non diventi caramellato.Aggiungere lo sciroppo ai cedri e far bollire il tutto per altri quindici minuti e rimettere il tutto in un contenitore per conservarlo.

Confettura di cedro

Ingredienti:Kg 1,5 di cedri g 900di zucchero semolato
Tempo di preparazione: 50 minuti
Tempo di cottura: 1ora

Lavare con cura i cedri e lasciarli a bagno per 1 giorno intero, cambiando l'acqua 3-4 volte al giorno. Tagliare a spicchi,
eliminare i semi e tritare polpa e scorza. Trasferirla in un tegame con g 900 di zucchero e fare addensare, a fiamma bassa, mescolando.
La conserva ha raggiunto la consistenza giusta quando mettendola in un piatto inclinato non colerà. A questo punto versarla in vasetti sterilizzati, con chiusura ermetica.
Tappare e capovolgere per qualche minuto. Sterilizzare e lasciarli raffreddare coperti, prima di metterli in luogo buio e asciutto.

  Utenti On-Line  
 

  TV Digitale  
 

  Ascolta la Radio  
 

  Statistiche  
 

  Links  
 


Buonvicino.net Skidros.Buonvicino.net FestaSanCiriaco.buonvicino.net
 



sniping bid sniper ebay sniper ebay bidding ebay sniping ebay auctionsniper