Buonvicino.net  

  • 22 Settembre 2020, 10:00:20
  • Benvenuto, Visitatore
Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

Benvenuti sul nuovo forum di Buonvicino.net!
Hai dimenticato la password? Clicca quì

Autore Topic: Guida - Come Installare Windows Su Dischi Sata  (Letto 11763 volte)

Massimiliano

  • Administrator
  • Vommicinaro DOC
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 660
    • Mostra profilo
    • http://www.buonvicino.net
Guida - Come Installare Windows Su Dischi Sata
« il: 07 Gennaio 2006, 13:41:29 »

Ciao a tutti! ;)

Forse non tutti conoscono questa recente tecnologia sviluppata per la connessione tra scheda madre (o motherboard) e il disco fisso (Hard disk o hard drive) quindi accenno brevemente qualche notizia in merito.

PREMESSA: LA TECNOLOGIA "SERIAL ATA"

Il Serial ATA (SATA) è una interfaccia per computer generalmente utilizzata per connettere un hard disk nell'ambito di un computer. È l'evoluzione dell'ATA (più conosciuto come IDE). I vantaggi principali sono tre: la velocità, la gestione dei cavi e la funzione di hot swap. L'interfaccia ATA è stata rinominata a Parallel ATA (PATA), per evitare confusione.

La prima versione del Serial ATA supporta una velocità di trasmissione dei dati pari a 150 megabyte al secondo, ma sono previste versioni da 300 e da 600 megabyte al secondo (Serial ATA 2.0) rispettivamente per il 2005 ed il 2007. Infatti, il Serial ATA attualmente disponibile è solo 17 MB/s più veloce della comune interfaccia IDE, che raggiunge i 133 MB/s.
Naturalmente va considerato che molto dipende anche dalla velocità "meccanica" del disco infatti anche se si hanno 300 mb di banda, questi difficilmente verranno utilizzati interamente se il disco ha una velocità di rotazione di 7200 rpm ("Round Per Minute" letteralmente "giri al minuto") e di conseguenza un tempo di accesso alto.

Dal punto di vista tecnico, il più grande cambiamento è costituito dai cavi utilizzati. I dati viaggiano su un cavo flessibile con 7 contatti, le cui estremità sono larghe 8 millimetri, con i contatti disposti su due file. Rispetto ai corti (tra 45 e 90 cm) e larghi cavi da 40 o 80 contatti dell'interfaccia ATA, sono sicuramente più pratici. Inoltre, facilitano il passaggio dell'aria, rendendo più ordinato l'interno del case. Il concetto di master e slave, presente con i cavi ATA, è stato abolito a favore di un singolo cavo per hard disk. I contatti hanno una sagoma asimmetrica, in modo da non poterli inserire in posizione errata.

Gli hard disk Serial ATA prevedono un tipo di connettore di alimentazione diverso. Simile al cavo di trasmissione dei dati, è più largo ed è costituito da 15 conduttori, che trasportano le tre diverse tensioni di alimentazione necessarie: 3,3 V, 5 V e 12 V. Non c'è differenza tra i cavi degli hard disk da 3,5 pollici e quelli da 2,5 pollici per notebook.

Durante la transizione tra l'interfaccia IDE ed il Serial ATA sono previsti diversi convertitori per rendere compatibili i due standard. Per quanto riguarda l'alimentazione, i cavi ad Y con connettori standard sono sostituiti dai cavi di alimentazione Serial ATA, che hanno un connettore femmina standard e due connettori maschi SATA. Per quanto riguarda la conversione del trasporto dati, è necessario un ponte che converta la trasmissione di dati parallela in seriale e viceversa. Diversi produttori di hard disk hanno già a listino drive nativi Serial ATA e la maggior parte dei nuovi modelli di schede madri supporta almeno due hard disk di questo tipo oltre ai due canali IDE, spesso sono supportate anche le diverse configurazioni RAID.

Le specifiche Serial ATA prevedono la possibilità di inserimento hot (a caldo), cioè senza necessità di togliere l'alimentazione al personal computer, tuttavia alcuni controller non implementano questa funzione, spesso a causa di limitazioni presenti nel BIOS.

INSTALLAZIONE DI WINDOWS 2000 / XP / 2003 SU DISCHI SATA

Innanzitutto va detto che la tecnologia SATA è stata implementata dopo l'uscita di Windows XP quindi i dischi e il relativo controller è difficile che siano riconosciuti da Windows e durante l'installazione di windows viene mostrata una finestra in cui ci viene detto che non sono stati trovato dischi su cui effettuare l'installazione oppure vengono individuati solo quelli con interfaccia IDE.

Ma allora come fare per installare Windows su dischi SATA?

Beh è più difficile a dirlo che a farlo (anche se io c'ho messo 2 giorni xchè non me ne andava bene manco una!).

1)Per prima cosa bisogna determinare il nome ESATTO del controller SATA (leggendo il manuale o il chip dalla scheda madre) e reperire i driver del controller (generalmente si trovano nel cd della scheda madre assieme ad un programma "makedisk") ma se non doveste essere in possesso di questo cd basta scaricarli dal sito del produttore.

2)Una volta individuati questi driver, bisogna salvarli in un floppy vuoto nella directory principale (bisogna mettere i file dentro al floppy senza creare cartelle); Consiglio vivamente di crearne almeno 2 floppy nel caso in cui uno non funzioni (esperienza personale).

3)Una volta creato il floppy, inserire nel computer il CD di windows e avviare la procedura di installazione normalmente.

4)Appena compare la schermata blu dell'installazione premere "F6" una sola volta per installare driver SCSI di terze parti ed aspettare qualche istante affinchè vengano caricati i driver principali.

5)Ad un certo punto verrà richiesto di inserire il floppy con i driver del produttore della periferica (quello creato in precedenza) premere invio e scegliere dalla lista che compare, il driver adatto al proprio controller.

6)Premere INVIO e proseguire con l'installazione di Windows con il floppy inserito fino a quando vedrete le prime schermate di installazione (perchè a quel punto i driver saranno già installati).

7)FINE (per eventuali problemi/dubbi/perplessità rispondete a questo Topic)

Ciao!!
Connesso
Tutto è possibile... Basta crederci!

---------------------------
Errare è umano... ma per fare veramente casino ci vuole la password di root!
 

Pagina creata in 0.078 secondi con 22 interrogazioni al database. cpu load:17.61/14.35/12.39