Buonvicino.net  

  • 24 Settembre 2019, 10:57:59
  • Benvenuto, Visitatore
Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

Benvenuti sul nuovo forum di Buonvicino.net!
Hai dimenticato la password? Clicca quì

Autore Topic: iDeneb: metodo di prova Leopard su hardware non mac  (Letto 8712 volte)

Grean

  • Turista Abitudinario
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 17
    • Mostra profilo
iDeneb: metodo di prova Leopard su hardware non mac
« il: 09 Giugno 2009, 17:31:41 »

Cosa è il progetto OSx86?
OSx86, dall'unione di OS X e x86, è un progetto portato avanti da molte persone per poter usare Mac OS X su computer Non-Apple con architettura x86.

La parola Hackintosh, viene da Macintosh come variante del fatto di fare un "Hack" al sistema operativo. 

Cosa è iDeneb?
iDeneb è una relase di Mac OS X Leopard modificata da Layne e l'iHackintosh Team , per girare su computer Non-Apple. Questa relase è universale e può funzionare sia su Intel che su AMD. La versione corrente, iDeneb v1.4 10.5.6, ha il supporto per l'EFI, ma non ha il boot Non-EFI per i computer più datati. Questo inconveniente è stato risolto quasi totalmente grazie al boot di Chameleon che permette di installare anche con computer SSE2 e non solo.

Esistono altri progetti simili a quello di iDeneb come il Kalyway, iATAKOS, iPC e altri;
Ho scelto di parlare di iDeneb perchè è sviluppata interamente da un team italiano e anche una delle versioni più stabili di questi sistemi.

L' ultima versione di iDeneb è la 10.5.6 (tramite solo update 10.5.7) per qualsiasi altra informazione su come installare, visitate il sito ufficiale:
http://ideneb.net/it/blog

Ricordo in fine a tutti che iDeneb 10.5.7 è una anteprima di MAC OS X Leopard, se vi piace compratevi un vero Mac con la licenza, quindi invito a NON usare questo dvd a scopo di Lucro
Connesso

Massimiliano

  • Administrator
  • Vommicinaro DOC
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 659
    • Mostra profilo
    • http://www.buonvicino.net
Re:iDeneb: metodo di prova Leopard su hardware non mac
« Risposta #1 il: 09 Giugno 2009, 21:16:25 »

Grande Grean, bell'articolo ;)

Vorrei però anche io ribadire che questo genere di procedure sono state messe in opera solo a scopo di STUDIO e non si devono usare come espedienti per installare MAC OSX su un pc "produttivo".

Tuttavia se avete in mente di installarvi questo OS, sappiate che queste distribuzioni, sono delle distribuzioni "modificate" del sistema e di conseguenza (al di la di possibili errori del sistema, impossibilità di effettuare aggiornamenti senza perdere capelli, ecc) sappiate che sia la STABILITA' che LE PRESTAZIONI NON SARANNO MAI EQUIPARABILI AD UN MAC che è costruito e ottimizzato per funzionare perfettamente con questo OS. ;)
Connesso
Tutto è possibile... Basta crederci!

---------------------------
Errare è umano... ma per fare veramente casino ci vuole la password di root!

valpenguin

  • Baby Vommicinaro
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 49
    • Mostra profilo
    • Blog di Valpenguin
Re:iDeneb: metodo di prova Leopard su hardware non mac
« Risposta #2 il: 03 Luglio 2009, 13:33:29 »

Metodo di prova? No Max, facciamo chiarezza altrimenti facciamo la fine dei Diamantesi.

Sono tre mesi che ho installato l'iDeneb 1.4 sul mio Acer Aspire 5920G seguendo una semplice guida:
http://www.insanelymac.com/forum/index.php?showforum=92
e va da Dio.
Certo, le prestazioni in termini di velocità di lavoro (relative al disco fisso ed alla porta firewire) non sono certo brillanti come quelle di un MacBookPro, ma cavolo - con questo portatile - ci faccio montaggi video col FinaCut Pro 6 ed il sistema è fottutamente stabile. Considera che ho anche installato Virtualbox per Mac ed ho tre macchine virtuali (LinuxMint7, Vista sp2 e Windows7) che girano contemporaneamente allocandogli un solo Gb di RAM.

Vorrei solo ricordarvi che ben tre aziende attualmente commercializzano, non legalmente, gli hackintosh (così vengono chiamati i PC che montano MacOSX su hardware non Apple):

- http://www.psystar.com/
- https://www.pearc.de/
- http://russianmac.ru/

In Italia aumentano in maniera esponenziale, una tra queste:
http://www.applepc.tk/

e' un fenomeno che sto studiando da quasi un anno, e posso garantirvi che, dati alla mano, questi cloni funzionano a dovere. Per chi è interessato a studiare da vicino la cosa posto qualche link:

http://www.infinitemac.com/forum.php
http://www.insanelymac.com/forum/index.php?showforum=96
http://wiki.osx86project.org/wiki/index.php/HCL_10.5.6
http://ihackintosh.org/ideneb

Se volete vedere da vicino il PC in questione, dopo il 7 di luglio faccio rientro a Buonvicino. Portate il vostro iPhone/iPod che ci divertiamo ;-)
« Ultima modifica: 12 Agosto 2009, 11:28:59 da valpenguin »
Connesso
"Gates gave us the windows. Linux gave us the whole house"
 

Pagina creata in 0.623 secondi con 22 interrogazioni al database. cpu load:19.18/12.75/9.77