Buonvicino.net  

  • 17 Luglio 2018, 07:24:08
  • Benvenuto, Visitatore
Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

Benvenuti sul nuovo forum di Buonvicino.net!
Hai dimenticato la password? Clicca quì

Autore Topic: Una Sentenza Assolve I Siti P2p  (Letto 2418 volte)

Salvatore

  • Administrator
  • Vommicinaro DOC
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 549
    • Mostra profilo
    • http://www.buonvicino.net
Una Sentenza Assolve I Siti P2p
« il: 11 Febbraio 2008, 14:35:42 »

Il Tribunale di Roma, a seguito di un'indagine svolta contro ignoti, ha stabilito che i siti di condivisione - beashare.com, emuleitalia.net, bittorrent.com. - non commettono reato.

Il Gip assolve i siti, non lo scambio di file protetti da copyright ad opera dei singoli utenti, quest'ultima azione resta reato per chi lo compie.
Lo scambio avviene tra utenti finali, senza l'intermediazione da parte dei siti, quindi questi non commettono reato.

Nella sentenza si può leggere, inoltre:
"Mancando una legislazione ad hoc .... non appare possibile in questa sede dare rilevanza ad un fenomeno assai diffuso che non può essere messo sotto accusa ed avente accertamenti quasi impossibili da fare", si legge nella sentenza che chiude il procedimento.

Leggi l'articoilo su: La Stampa
Connesso
 

Pagina creata in 0.139 secondi con 22 interrogazioni al database. cpu load:6.48/6.69/6.92