Buonvicino.net  

  • 20 Settembre 2018, 09:21:19
  • Benvenuto, Visitatore
Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

Benvenuti sul nuovo forum di Buonvicino.net!
Hai dimenticato la password? Clicca quì

Autore Topic: ATI Radeon X800, l'anti GeForce 6600 GT  (Letto 2505 volte)

Salvatore

  • Administrator
  • Vommicinaro DOC
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 549
    • Mostra profilo
    • http://www.buonvicino.net
ATI Radeon X800, l'anti GeForce 6600 GT
« il: 15 Luglio 2005, 16:38:00 »

“A partire dalla sua introduzione sul mercato il processore grafico GeForce 6600 GT è sempre stato al vertice della sua categoria grazie ad un rapporto prestazioni/prezzo superiore a quello delle Radeon X700 PRO/XT. ATI oggi pone fine a questo dominio con la nuova Radeon X800 dotata di 12pipeline ed un bus memoria da 256 bit.”


Che il processore grafico Radeon X700 fin dalla sua prima introduzione nelle versioni PRO e XT abbia deluso le aspettative non è di certo una novità. L’analisi pubblicata nelle nostre pagine al momento del lancio, infatti, ha evidenziato da subito una evidente inadeguatezza dell’architettura di RV410 rispetto a quella messa a punto da NVIDIA con il chip NV43. Del resto il confronto tra i prodotti ATI e NVIDIA negli ultimi dodici mesi ha mostrato una innegabile superiorità dell’architettura di rendering messa a punto dall’azienda californiana ed implementata nelle sue GeForce, se confrontata a parità di frequenza di clock con i corrispondenti prodotti canadesi.

E’ questa la ragione per cui le varie commercializzazioni dei processori grafici R420, R430 e R480 propongono frequenze di clock e specifiche tecniche superiori a parità di fascia di prezzo rispetto alle corrispondenti GPU NV4x. Sfortunatamente, per ragioni a noi del tutto sconosciute, ATI non è riuscita a spingere RV410 a frequenze di clock superiori a quelle di NV43 ed il risultato è sotto gli occhi di tutti: le schede GeForce 6600 GT, posizionate nella fascia media di mercato, fin dalla loro introduzione non hanno mai avuto un reale concorrente.

  ATI Radeon X800
 ATI Radeon X700 XT
 NVIDIA GeForce 6600 GT
 
Bus di memoria 256 bit
 128 bit
 128 bit
 
Processo produttivo 0.11 micron
 0.11 micron
 0.11 micron
 
Frequenza chip e memoria 390/700
 475/1050
 500/1000
 
Bus PCI Express 16x
 
Unità di Vertex Shading  6
 6
 3
 
Unità di Pixel Shading 12
 8
 8
 
Numero di pipeline 12
 8
 8
 
Texture per ciclo di clock 1
 1
 1
 
Fill Rate 4680 Mpixel e 4680 Mtexel
 3800 Mpixel e 3800 Mtexel
 4000 Mpixel e 4000 Mtexel
 
Banda Passante 22,4 GB
 16,8 GB
 16 GB
 
Versione Vertex Shader 2.0
 2.0
 3.0
 
Versione Pixel Shader 2.0b
 2.0b
 3.0
 
Full Scene Anti-Aliasing Smoothvision HD
 Smoothvision HD
 Intellisample 3.0
 
Altre caratteristiche Smartshader HD, Videoshader HD, Hyper-Z HD
 Smartshader HD, Videoshader HD, Hyper-Z HD
 CineFX 3.0, UltraShadow II
 

Viste le ottime rese ottenute da R430, GPU dotata di 16 pipeline, costruita con un processo produttivo a 0.11 micron e attualmente alla base delle schede Radeon X800 XL, ATI ha deciso di proporre una versione della medesima GPU chiamata Radeon X800 e provvista di 12 pipeline abilitate. Anche se tale soluzione può risultare essere simile, in termini di architettura, alle Radeon X800 PRO presentate in occasione del lancio di R420, le sue specifiche tecniche sono state revisionate al ribasso, in modo da renderne la produzione adeguata, in termini di costi, rispetto al processore grafico GeForce 6600 GT. La frequenza scelta da ATI per il funzionamento del core è 390 MHz, mentre i moduli di memoria di tipo DDR SDRAM lavorano a 700 MHz.

Ciò permette al Radeon X800 di elaborare 4680 Mpixel/s e 4680 Mtexel/s, oltre a vantare una banda passante pari a 22,4 GB/s. Quest’ultimo valore è dovuto essenzialmente al tipo di controller della memoria implementato nel Radeon X800: essendo basato su R430, possiede un bus ampio 256 bit, analogamente a tutte le soluzioni di fascia alta. Questo aspetto rappresenta un indubbio vantaggio rispetto alle schede NVIDIA GeForce 6600 GT, dotate di un bus ampio 128 bit, specie in quelle situazioni in cui la banda passante può costituire un collo di bottiglia: rendering con antialiasing e filtro anisotropico.
 
Connesso
 

Pagina creata in 0.105 secondi con 22 interrogazioni al database. cpu load:6.4/6.58/7.16